Società Agricola Fratelli Scremin

Un po’ di storia..
Nel 1999 i fratelli Ilario e Renzo Scremin decidono di cimentarsi nell’allevamento di suini.
Nel tempo, da qualche decina di maiali si passa alla costruzione di capannoni, dalla produzione di carni casalinga e conservazione nelle cantine alla creazione di un laboratorio munito di numerose celle frigorifere e uno spaccio dove si vendono i prodotti freschi e stagionati.
Inoltre si allevano anche volatili e l’attività si estende alle coltivazioni di vari cereali e svariati vigneti.

Descrizione
L’attività consiste nell’allevamento e vendita di suini.
Inoltre si producono carni fresche ed insaccati rigorosamente secondo la tradizione veneta: solo sale e pepe (come si legge nell’etichetta dei prodotti).
Di recente si produce il vino che viene poi venduto in negozio.

Gli insaccati

Gli insaccati sono:

  • Salami freschi e stagionati (senza o con aglio)
  • Sopresse (senza o con aglio)
  • Sopresse con filetto o bracciola
  • Pancette arrotolate
  • Pancette e lardi rivestiti
  • Cotechini
  • Ossocolli
  • Braciole insaccate